Facciate ventilate, funzionalità ed eleganza.

moncini_mont_blanc_facciate_ventilate

 

MONT BLANC SEDE DI BERGAMO
ARDESIA BORDEAUX A SPACCO NATURALE

facciate

MATERIALE BIANCO MONTORFANO ITALY ,
FINITURA LEVIGATA MONCINI

facciate ventilate

Sede Hitachi  Milano realizzata con lastre
di granito rose’ de la clarte’ fiammate

facciate

IntesaSan Paolo GRANITO SARDO CAVA MONCINI
S.FRANCESCO italy FIAMMATO/SPAZZOLATO

facciata_ventilata_granito_rosa

Facciata in Granito Rosa Nuraghe, Cava Moncini,
Complesso 'La Romanina' Roma

Facciate ventilate in MARMO, GRANITO e GRES

La facciata ventilata comprende sia il paramento esterno sia la retrostante cappottatura esterna dell’edificio, demandata essenzialmente ad una funzione di coibenza termica ed acustica.
In ossequio ai dettami in materia di risparmio energetico, la facciata ventilata, integrata da una coibentazione termica “a cappotto”, costituisce la più sicura ed evidente soluzione tecnologica in tal senso, specialmente nel contesto della ristrutturazione e riqualificazione di vecchi edifici, ove maggiormente si riscontrano, importanti formazioni di macchie di umidità saliente e conseguenti muffe.

E’ sufficientemente noto, infatti, come il naturale fluire del calore dall’interno verso l’esterno sia foriero di condense e conseguenti formazioni di muffe. Ciò è causato dalla disomogeneità dell’isolamento, determinata dai cosiddetti “ponti termici”, cioè dagli interstizi dovuti alle diverse dilatazioni termiche dei vari materiali costruttivi in contatto fra loro.


Una drastica riduzione di questi ponti termici può ottenersi esclusivamente con un’attenta ed integrale cappottatura dell’edificio nel contesto di un rivestimento a “facciata ventilata”, la cui peculiarità tecnica è quella di costituire un paramento esterno, distanziato dalla struttura portante, in modo tale da consentire, oltre che una buona coibentazione esterna, la formazione di un’intercapedine idonea allo scorrimento di un flusso d'aria ad “effetto camino”.